« Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti.»

(Il primo articolo della Dichiarazione universale dei diritti umani. 10 dicembre 1948)

www.dolcepiemonte.com

sabato 27 aprile 2013

IL GOVERNO LETTA

FINALMENTE! Il nuovo Governo del Presidente del Consiglio Enrico Letta ha preso forma.

Ecco la lista dei Ministri:


Presidente del Consiglio: Enrico Letta (Pd) 

Vicepremier e Interni: Angelino Alfano (Pdl) Ex ministro della Giustizia nel Governo Berlusconi.

Esteri: Emma Bonino (Radicali) Forse la sorpresa più grande e gradita, piemontese di Bra (CN) Commissario europeo per la politica dei consumatori, della politica della pesca e dell’Ufficio Europeo per l’Aiuto Umanitario d’Urgenza (European Community Humanitarian Office, noto anche comeECHO).

Affari Europei: Enzo Moavero Milanesi è un giurista, avvocato
Ha lavorato, per oltre venti anni, alla Commissione europea, a Bruxelles, dove è entrato come funzionario, a seguito di un concorso pubblico.



Giustizia: Anna Maria Cancellieri, Ministro degli Interni nel Governo dei tecnici guidato da Monti è stata molto apprezzata da quasi tutti i partiti.

Economia e Finanze: Fabrizio Saccomanni si puòparlare in questo caso di un "tecnico". Il 2 ottobre 2006 è stato nominato direttore generale della Banca d'Italia e riconfermato nel luglio del 2012.


Difesa: Mario Mauro (Scelta Civica) Figura di spicco conosciuto anche in Europa dove è stato Vicepresidente del Parlamento Europeo, oltre che Capodelegazione per il PDL al Parlamento Europeo. E' stato uno dei 10 "saggi" incaricati dal Presidente Napolitano di trovare argomenti condivisi da approvare in breve tempo.


Rapporti con il Parlamento: Dario Franceschini (Pd) 

Lavoro e Politiche Sociali: Enrico Giovannini è un economista, eletto dal Presidente Napolitano tra i 10 "saggi".
Dal 24 luglio 2009 ricopre la carica di Presidente dell'Istituto Nazionale di Statistica (Istat). Prima della nomina ha ricoperto dal 2001 la carica di Chief Statistician e Director of the Statistic Directorate presso l'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) di Parigi. Dal 2002 è professore ordinario di Statistica Economica presso l'Università degli studi di Roma "Tor Vergata".



Infrastrutture e trasporti: Maurizio Lupi (Pdl) 

Sviluppo economico: Flavio Zanonato (Pd) ex segretario provinciale del Partito Comunista. Ex sindaco di PadovaF Zanonato.jpg




Pari Opportunità, Sport e politiche giovanili: Josefa Idem (Pd) , forse il nome più conosciuto dal grande pubblico, non proviene dalla politica ma dallo sport, plurimedagliata in 4 diverse olimpiadi nella canoa.

Riforme Costituzionali: Gaetano Quagliarello (Pdl) 

Affari Regionali: Gaetano Delrio (Pd) 

Coesione Territoriale: Carlo Trigilia 

Politiche Comunitarie: Anna Maria Bernini (Pdl) 

Salute: Beatrice Lorenzin (Pdl) 

Agricoltura: Nunzia De Girolamo (Pdl) 

Semplificazione: Giampiero D’Alia 

Beni Culturali e Turismo: Massimo Bray (Pd) 

Integrazione: Cecile Kyenge (Pd) Il primo ministro di colore nella storia della Repubblica Italiana. Sicuramente una persona competente, medico oculista nata in Congo é stata responsabile del PD per le politiche sull'immigrazione in Emilia Romagna.




Istruzione: Maria Chiara Carrozza (Pd) Pisana (come il Presidente del Consiglio Letta), Professore Ordinario di Bioingegneria Industriale all'Università di Pisa.




Ambiente: Andrea Orlando (Pd)

Comunque la si pensi, il Governo Letta racchiude molte personalità di rilievo competenti e specializzate. Oltre a questo molti giovani e molte donne. Se il buon giorno si vede dal mattino non mancano le speranze. Speriamo che questo Governo sappia fare VERA POLITICA.

Nessun commento: